Università degli Studi di Ferrara - Banner pagina case

Università degli Studi di Ferrara Progettazione grafica e implementazione del nuovo portale dell’Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara - azienda leader e incipit case

Università degli Studi di Ferrara
ArpaER è un ente pubblico regionale di grandi dimensioni, comprende circa 1.200 dipendenti con numerose sedi in tutte le province. Si occupa di temi ambientali e nello specifico di risorse idriche, inquinamento, gestione dei rifiuti, valutazioni e autorizzazioni ambientali, utilizzo del demanio idrico, acque minerali e termali. ArpaER seguendo le orme della Regione Emilia Romagna ha affidato le sue necessità a RedTurtle per la sua esperienza decennale con Plone. Il rifacimento del sito e della intranet ha visto coinvolte diversi stakeholder fra cui il gruppo dei sistemi informativi e della comunicazione, affiancati dal team di professionisti di RedTurtle, composto da designer e sviluppatori.
AZIENDA
Progettiamo e realizziamo soluzioni digitali innovative per la comunicazione, la collaborazione e l’analisi dei dati.

Esigenze

RedTurtle è stata selezionata per la realizzazione ed implementazione della piattaforma per la gestione dei 200 siti dell’Università, con le richieste di:

  • interfacciare altri applicativi dell’università ed integrare altri sistemi al nuovo sito;
  • interfacciare altri applicativi dell’università ed integrare altri sistemi al nuovo sito;
  • Prevedere una unica struttura capace di contenere tutti i sottositi che negli anni erano stati creati
  • Gestire grandi quantità di accessi in periodi specifici dell’anno (immatricolazioni, iscrizioni, esami)
  • Fornire un’architettura tecnologica robusta e scalabile
  • Consentire ai tecnici informatici dell’università di essere autonomi nella gestione redazionale e tecnica della piattaforma

Soluzione

La riprogettazione del sito ha seguito le richieste di revisione grafica e strutturale del vecchio portale, integrando l’immagine con una visione moderna.

La continuità dal punto di vista tecnologico (CMS Plone) ha fatto sì che la redazione non dovesse cambiare strumento. La ricerca preliminare sui bisogni degli utenti e la realizzazione dei wireframe è stata realizzata da un’azienda esterna.

Risultati

Il sistema installato, le feature e i plug-in di Plone rispondono alla necessità di gestione dei sottositi, garantendo ricerche integrate per tutto l’ecosistema dei siti Unife. RedTurtle ha inoltre implementato un motore di trasmigrazione dei dati decisamente avanzato per mappare dati numerosi e di diversa natura. Con lo spirito open che contraddistingue RedTurtle, il codice prodotto e la conoscenza tecnica della piattaforma sono diventati patrimonio del personale di Unife.

Il rifacimento del portale conservando il CMS Plone continua ad agevolare il workflow dei redattori che da anni ne sostengono l’utilizzo per robustezza e sicurezza. La gestione della sicurezza di Plone ha consentito all’Ente di gestire con efficacia l’attribuzione dei ruoli e permessi delle aree dei siti e sottositi.