ITServicenet entra a far parte di RIOS!

Il network di aziende specializzato in tecnologie Open Source aumenta il suo bagaglio di risorse e competenze su NextCloud e Ceph

RIOS, Rete Italiana Open Source, è lieta di comunicare l'ingresso di ITServicenet nel suo network di competenze.

L'azienda, con sede a Verona, è specializzata in consulenza IT professionale e fornisce la sua esperienza nell' Information technology all'impresa, all'industria e alla PA. ITServicenet è partner ufficiale di NextCloud per l'Italia, la piattaforma collaborativa open source per la creazione e l'utilizzo di servizi di file hosting e che permette grazie alla sua modularità di realizzare un vero e proprio ufficio multipiattaforma e completamente web based, andando così ad aggiungere un nuovo tassello all'ampia gamma di prodotti presenti nell'offerta RIOS.

Inoltre ITServicenet si occupa dell'assistenza, design e deployment di cluster Ceph, un software che permette di implementare storage software defined. Ceph mira principalmente a un funzionamento completamente distribuito senza single point of failure e scalabile a livello di exabyte. Ceph replica i dati ed aumenta esponenzialmente al crescere dei nodi la resilienza a fronte di guasti, anche utilizzando hardware di base e non richiedendo alcun supporto hw specifico.

Come risultato della sua progettazione il sistema si riallinea da solo, con l'obiettivo di ridurre al minimo i tempi di amministrazione e altri costi. Da sempre ITServicenet segue le tematiche Open Source per i suoi progetti, approccio condiviso da tutte le componenti della rete RIOS.

Massimo Azzolini, membro del Consiglio direttivo di RIOS, annuncia: "A nome del Comitato di Gestione di RIOS e di tutta la Rete rivolgo un caloroso benvenuto a ITServicenet. Ambasciatrice da sempre del mondo open, ITServicenet ha da subito aderito con entusiasmo e grande spirito di collaborazione all'impegno richiesto dalla Rete per la promozione e la diffusione della cultura open source nel panorama tecnologico nazionale. Questo nuovo ingresso rappresenta un'opportunità importante per RIOS, che non solo rafforza la sua presenza sul territorio e amplia l'offerta di servizi e tecnologie, ma si propone sempre più come partner IT di riferimento in ambito enterprise".

Matteo Marcato, responsabile comunicazione di ITServicenet, dichiara: "Abbiamo scelto di entrare a far parte di RIOS in un'ottica di collaborazione nel mondo Open Source professionale. Dopo una prima ricerca sul web di realtà come la nostra abbiamo incontrato Rios al Red Hat Day di Milano e avanzato la nostra candidatura ad entrare a farne parte, prima come partner educational con la nostra associazione Enterprise OSS e poi anche come fornitori di soluzioni tecnologiche complementari a quelle già esistenti nella community. 

Riteniamo che la combinazione di molteplici tecnologie e il frequente confronto dei diversi know how presenti in RIOS possano aprire interessanti scenari per la nostra, come per le altre realtà già da tempo presenti nel gruppo."

Un'altra realtà del mondo open source entra così a far parte di RIOS, che continua a crescere, potenziare le sue competenze e ad aggiungere altri efficaci prodotti alla sua offerta.